Informativa sul trattamento dei dati personali per candidati all’assunzione Artt. 13 e 14 Reg. UE 2016/679



Con questo documento, le società del gruppo Ottobock intendono informare i candidati all’assunzione sulle modalità con cui trattano i loro dati personali.

Contitolari del trattamento

Sono contitolari del trattamento di ricerca e selezione del personale, in quanto ne determinano congiuntamente finalità e modalità, le seguenti società:

  • Otto Bock Italia S.r.l. a socio unico, c.f. 00302580378, P.IVA IT00500261201, con sede legale in Via Turati, 5/7, 40054 Budrio (BO), IT.

  • Otto Bock Soluzioni Ortopediche S.r.l. a socio unico, c.f. e P.IVA 02372010351, con sede legale in Via Turati, 5/7, 40054 Budrio (BO), IT;

Nella presente informativa, quando utilizziamo la denominazione Ottobock, ci riferiamo congiuntamente a entrambi i contitolari.

Contenuto dell’accordo di contitolarità

I contitolari hanno stipulato un accordo valido ai sensi dell’art. 26 Reg. UE 2016/679, il cui contenuto viene di seguito riassunto.

Le società contitolari fanno parte del medesimo gruppo societario, lavorano in stretta correlazione fra loro e gestiscono congiuntamente il processo di selezione del nuovo personale, per poi indirizzare i candidati selezionati verso l’assunzione da parte di una delle due società.

L’assunzione del candidato selezionato da parte di una società o dell’altra può essere concordata di volta in volta anche con il candidato stesso, al termine del processo di selezione.

I contitolari hanno redatto di comune accordo la presente informativa e la mettono a disposizione dei candidati sul sito web www.ottobock.it, oppure consegnandola o inviandola al primo momento utile.

I contitolari sono entrambi tenuti a garantire il rispetto dei diritti del candidato e forniscono come punto di contatto per l’esercizio di dati diritti il Responsabile per la Protezione dei Dati comunemente nominato, i cui dati sono riportati in seguito.

I contitolari mettono inoltre a disposizione degli interessati una pagina web dedicata all’esercizio dei diritti privacy al seguente link:

https://www.ottobock.com/it-it/privacy/gdpr

Chi è il Responsabile della Protezione dei Dati?

Il Responsabile della Protezione dei Dati (meglio conosciuto come Data Protection Officer o DPO) di Ottobock Italia è l’Avv. Massimo Bacci, con studio in Via Valentini 23/a, 59100 Prato (PO), IT.

Puoi rivolgerti a lui per qualsiasi questione riguardante il trattamento dei tuoi dati personali da parte di Ottobock Italia, utilizzando i seguenti recapiti:

Quali dati personali trattiamo e per quali finalità

Dati anagrafici, quali nome e cognome, data e luogo di nascita, indirizzo di residenza e/o di domicilio, per poter identificare il candidato;

Dati di contatto, quali il numero di telefono e/o l’indirizzo di posta elettronica, per poter contattare il candidato ed organizzare i colloqui o procedere all’assunzione;

Dati contenuti nel curriculum vitae e spontaneamente comunicati dal candidato, direttamento o tramite società di reclutamento, al fine di valutare le sue competenze e l’idoneità a ricoprire il ruolo richiesto;

Dati acquisiti da albi professionali, quali quello dei tecnici ortopedici, o altri database, anche tramite società esterne, per riscontrare la veridicità delle qualifiche comunicate dal candidato;

Dati relativi a disabilità ed allo stato di salute, solo se necessari per valutare i requisiti di assunzione del candidato all’interno di categorie protette;

Dati relativi a carichi pendenti e casellario giudiziario, solo se necessari per l’assunzione in ruoli che comportano contatti diretti e regolari con minori.

Qual è la base giuridica del trattamento?

Il trattamento dei dati comuni sopra individuati viene effettuato da Ottobock sulla base dell’art. 6, lett. b) Reg. UE 2016/679, in quanto trattasi di dati necessari all'esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta del candidato.

Il trattamento di dati relativi a disabilità ed allo stato di salute viene effettuato sulla base dell’art. 9, lett. b) Reg. UE 2016/679, se necessari per assolvere gli obblighi ed esercitare i diritti specifici del titolare del trattamento in materia di diritto del lavoro e della sicurezza sociale e protezione sociale, nonché sulla base dell’art. 9, lett. h) Reg. UE 2016/679, se necessari per la valutazione della capacità lavorativa.

Il trattamento dei dati giudiziari viene effettuato sulla base dell’art. 6, lett. c) Reg. UE 2016/679 solo quando obbligatorio per l’assunzione di personale che svolge attività comportante contatti diretti e regolari con minori ai sensi dell’art. 2 del D. Lgs. n. 39/2014.

Per quanto tempo vengono conservati i dati personali?

I curriculum vitae dei candidati vengono conservati per un anno dalla raccolta, se in questo periodo permane un potenziale interesse all’assunzione da parte di Ottobock.

I dati dei candidati che vengono assunti vengono trasferiti nel fascicolo del dipendente e conservati per le finalità e la durata che verranno comunicate nell’informativa dedicata ai dipendenti.

A chi comunichiamo i dati personali?

I dati personali dei candidati all’assunzione vengono comunicati internamente al personale incaricato di partecipare alla selezione ed agli addetti alle risorse umane.

Ottobock potrà comunicare l’esito positivo o negativo dei colloqui alle agenzie di reclutamento mediante le quali è avvenuto il processo di selezione del candidato.

In caso di selezione di un candidato, i suoi dati personali potranno essere comunicati al consulente del lavoro per la preparazione dei documenti necessari all’assunzione.

Quali sono i diritti degli interessati

Il Reg. UE 2016/679 (articoli 15-22) riconosce importanti diritti in materia di protezione dei dati personali, che ciascun interessato può esercitare rivolgendosi ad uno o entrambi i contitolari del trattamento.

In particolare, l’interessato ha il diritto di sapere se è in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano e, se confermato, di ottenere una copia di tali dati ed essere informato su: l’origine dei dati; le categorie di dati personali trattate; i destinatari dei dati; le finalità del trattamento; l’esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione; il periodo di conservazione dei dati.

L’interessato può chiedere, nei casi previsti dal Reg. UE 2016/679, che i suoi dati personali siano rettificati o cancellati, o che ne venga limitato il trattamento.

L’interessato può opporsi al trattamento dei suoi dati personali per motivi connessi alla sua situazione particolare, da specificare nella richiesta.

In ogni caso, l’interessato può depositare un reclamo presso l’Autorità Garante per il trattamento dei dati personali in caso ritenga che Ottobock abbia violato i suoi diritti.

Come puoi esercitare i tuoi diritti?

Puoi presentare, gratuitamente e senza particolari formalità (per esempio, tramite posta elettronica, posta raccomandata etc.), una richiesta di esercizio dei diritti a Ottobock Italia. Siamo tenuti a rispondere entro 1 mese alla tua richiesta o a comunicare e motivare un eventuale ritardo nella risposta, che non può comunque superare i 2 mesi. Se la risposta non perviene nei tempi indicati o non la ritieni soddisfacente, puoi rivolgerti al Garante per la protezione dei dati personali, mediante un reclamo ai sensi dell'art. 77 del Regolamento, oppure all’autorità giudiziaria

Per esercitare i tuoi diritti puoi seguire la procedura indicata sul sito web alla pagina https://www.ottobock.com/it-it/privacy/gdpr oppure contattare il Responsabile della Protezione dei Dati utilizzando i recapiti sopra individuati o utilizzare il modulo fac-simile messo a disposizione sul sito web dell’Autorità Garante www.garanteprivacy.it.

others

Informativa Recruiting 2022

Scarica una copia in formato PDF
Download (PDF 301.54 KB)