Motus VR adaptive wheelchair

Il nome Motus deriva dal termine "moveo" e fa riferimento a tutto ciò che è movimento. Oltre alle due varianti note CS e CV, la nuova famiglia Motus contiene anche i cosiddetti modelli per indicazioni specifiche. La Motus XXL con i suoi componenti rinforzati è adatta per utilizzatori con peso fino a 140 kg. La variante Motus HEMI invece è stata concepita appositamente per pazienti con emiplegia. In questi casi la sfida è tenere sempre conto delle abilità motorie (residue) e delle necessità di supporto, ad esempio occorre sfruttare la mobilità di una gamba supportando le parti del corpo colpite da paralisi.

Maggiore stabilità

La Motus CS possiede un telaio anteriore chiuso e un poggiapiedi continuo. Questo assicura una ulteriore stabilità e un minore peso.

Supporti per le gambe rimovibili

I supporti per le gambe rimovibili e orientabili sulla Motus CV assicurano una maggiore mobilità e consentono di avvicinarsi di più ai mobili.

Comoda da spingere

Le impugnature di spinta richiudibili sono disponibili come opzione. Per migliorare il comfort degli accompagnatori, sono inoltre disponibili impugnature di spinta regolabili in altezza senza attrezzi.

Alloggiamento ruota motrice

L'alloggiamento verticale della ruota motrice è stato ottimizzato e si adatta al design moderno della Motus. Inoltre questo comporta numerosi vantaggi in fatto di personalizzazione della regolazione della carrozzina.

Spondina di stile

Il design della spondina è dinamico. È disponibile in tutti i colori del telaio o in carbonio.

480F61 - Manuale

Motus VR adaptive wheelchair

Il multitalento per una vita attiva

Il nome Motus deriva dal termine "moveo" e fa riferimento a tutto ciò che è movimento. Oltre alle due varianti note CS e CV, la nuova famiglia Motus contiene anche i cosiddetti modelli per indicazioni specifiche. La Motus XXL con i suoi componenti rinforzati è adatta per utilizzatori con peso fino a 140 kg. La variante Motus HEMI invece è stata concepita appositamente per pazienti con emiplegia. In questi casi la sfida è tenere sempre conto delle abilità motorie (residue) e delle necessità di supporto, ad esempio occorre sfruttare la mobilità di una gamba supportando le parti del corpo colpite da paralisi.

Peso corporeo max.
Attività
Gruppo utilizzatoriAnziani, Adulti, Uomo, Donna

Motus VR adaptive wheelchair

Il nome Motus deriva dal termine "moveo" e fa riferimento a tutto ciò che è movimento. Oltre alle due varianti note CS e CV, la nuova famiglia Motus contiene anche i cosiddetti modelli per indicazioni specifiche. La Motus XXL con i suoi componenti rinforzati è adatta per utilizzatori con peso fino a 140 kg. La variante Motus HEMI invece è stata concepita appositamente per pazienti con emiplegia. In questi casi la sfida è tenere sempre conto delle abilità motorie (residue) e delle necessità di supporto, ad esempio occorre sfruttare la mobilità di una gamba supportando le parti del corpo colpite da paralisi.

Maggiore stabilità

La Motus CS possiede un telaio anteriore chiuso e un poggiapiedi continuo. Questo assicura una ulteriore stabilità e un minore peso.

Supporti per le gambe rimovibili

I supporti per le gambe rimovibili e orientabili sulla Motus CV assicurano una maggiore mobilità e consentono di avvicinarsi di più ai mobili.

Comoda da spingere

Le impugnature di spinta richiudibili sono disponibili come opzione. Per migliorare il comfort degli accompagnatori, sono inoltre disponibili impugnature di spinta regolabili in altezza senza attrezzi.

Alloggiamento ruota motrice

L'alloggiamento verticale della ruota motrice è stato ottimizzato e si adatta al design moderno della Motus. Inoltre questo comporta numerosi vantaggi in fatto di personalizzazione della regolazione della carrozzina.

Spondina di stile

Il design della spondina è dinamico. È disponibile in tutti i colori del telaio o in carbonio.

Tutti i vantaggi in sintesi
Facile da trasportare

In pochi gesti è possibile chiudere la Motus e partire.

Compagna affidabile

Tutti i modelli Motus sono stati sviluppati per supportare gli utilizzatori di carrozzina in tutto il mondo. Una carrozzina personalizzabile, raffinata ed affidabile nella vita quotidiana. 

Schienale regolabile

Lo schienale regolabile è una dotazione standard. Questo assicura una regolazione dello schienale flessibile in base alle occorrenze. 

Spondina Desk con bracciolo

Per la Motus è stata sviluppata una spondina Desk completamente nuova che comprende la regolazione della profondità. Questa funzione aggiuntiva assicura una maggiore libertà di movimento nella vita quotidiana, ad esempio per avvicinarsi senza problemi ai tavoli.

Esperienza degli utilizzatori

Vivere in autonomia

La malattia ha portato via a Barbara il lavoro, l'autonomia e anche parte della sua autostima. Tuttavia la vita deve andare avanti. Oggi si vede come manager del proprio corpo. Sin dall'inizio la mamma di due bambini si è dimostrata propensa all'uso di un dispositivo. "I dispositivi sono di aiuto alle persone che ne hanno bisogno, dunque non comprendo perché alcuni pazienti li rifiutino così categoricamente. Prima o poi arriva il momento in cui si ha bisogno di una carrozzina, anche senza sclerosi multipla. Perché allora non posso decidere io quale carrozzina e per quali attività?" spiega Barbara. Vivere in autonomia e non essere dipendente dagli altri. "La mia carrozzina appartiene tanto a me quanto alla mia famiglia". Ho imparato ad accettarlo e sono serena al riguardo. Il mio motto è non arrendersi mai e in caso di necessità faccio chiamare anche altri al mio posto".

Quale vita quotidiana non presenta le sue sfide?

Da circa otto anni la carrozzina è entrata nella vita di Wiktor. Questo non gli ha impedito di avere una vita quotidiana attiva e indipendente. Al contrario. Il paziente affetto da sclerosi multipla vuole essere un esempio per altri utilizzatori di carrozzina. "Il mondo continua a girare. Oggi per le persone con disabilità molte cose sono più semplici. Tuttavia gli ostacoli non mancano affatto e c'è molto da fare" spiega l'avvocato originario della Polonia. "Sembra incredibile, eppure non conosco edifici sufficientemente privi di barriere architettoniche. Questo e molte altre cose devono cambiare!"

Specifiche

Informazioni sui prodotti

Gruppo utilizzatoriAnziani, Adulti, Uomo, Donna
ColoreGrau, Schwarz, Blu, Orange, Blu, Schwarz, Verde, Bianco
Materiale del telaioAlluminio
Portata massima140 kg
Tipo di prodottoCarrozzine manuali
Specifiche

File dei prodotti

Codice articolo480F61=2_AA02_C480F61=2_AA05_C
NomeMotus VR adaptive wheelchairMotus VR adaptive wheelchair
Larghezza totale505 - 680 mm655 - 755 mm
Lunghezza totale805–1.155 mm865–1.155 mm
Altezza totale670–1.100 mm670–1.100 mm
Profondità di seduta360–540 mm420–540 mm
Larghezza sedile355–480 mm505–555 mm
Altezza sedilevorn: 380 – 550; hinten: 360 – 520 mmvorn: 380 – 550; hinten: 360 – 520 mm
Inclinazione del sedile10–100 mm10–100 mm
Inclinazione schienale0° bis 30°0° bis 30°
Distanza sedile/poggiapiedi340–550 mm340–550 mm
Dimensioni a passeggino chiuso (LxPxA)270 - 330 mm270 - 330 mm
Portata massima125 kg140 kg
Peso totale11,9–20,2 kg12,8–20,7 kg
Download

Documenti

Istruzioni per l’uso
480F61Istruzioni per l’uso

647H1661=IT_INT

Instructions for use (user) | Motus CV, Motus CS
Download (Italiano, PDF 6 MB) Istruzioni per l’uso
Dichiarazione di conformità
480F61Dichiarazione di conformità

4843177

Declaration of Compatibility for 480F61
Download (Deutsch, PDF 1 MB) Dichiarazione di conformità